LIBRO “LA VITA RUBATA”

Produttore solidale: Futura Coop Sociale Onlus
9,90€ IVA INCLUSA

Il libro racconta una storia di vita personale, e per molti tratti drammatica, che ripercorre l’evoluzione della psichiatria italiana, dai manicomi fino agli attuali servizi di aiuto e sostegno.

  • Tempi di consegna 5 giorni
  • 8 € di Spese di spedizione - Gratis sopra i 100 €
In arrivo

Descrizione prodotto

DESCRIZIONE:
“Memorie di un quasi adatto tra manicomi elettrici e servizi territoriali difettosi”: è questo il sottotitolo che accompagna il libro La Vita Rubata del sanvitese Giuseppe Trevisan. Una storia di vita personale, e per molti tratti drammatica, che ripercorre l’evoluzione della psichiatria italiana, dai manicomi fino agli attuali servizi di aiuto e sostegno. A curare l’edizione Dario Marini e l’associazione Fuoritema. Il libro, inoltre, è costellato da piccoli cameo: dalla copertina con un ritratto dell’autore realizzato da Italo Michieli, pittore e fotografo citato più volte nel testo, a un ritratto poetico a cura del pittore e poeta Lionello Fioretti. A completare l’opera, un contributo di Giorgio Simon, direttore sanitario dell’AAS5 Friuli Occidentale, che ripercorre la storia dei servizi sanitari dal periodo precedente all’introduzione della legge 180 di Basaglia fino alla situazione attuale e che si conclude con il ricordo di un vecchio poster che girava a Trieste negli anni ’70 e che diceva “La libertà è terapeutica”: “La storia e la scienza – conclude Simon – hanno dimostrato che è vero”.

BIOGRAFIA AUTORE:
Giuseppe Trevisan nasce a San Vito al Tagliamento il 2 marzo 1949. Compie studi irregolari, mostrando però attitudine per le materie umanistiche e in particolare per letteratura e poesia. Fin dalla giovinezza conosce il disagio psichico. Entra nel mondo del lavoro provandosi nei più svariati mestieri: ristoratore, agente di commercio, bracciante agricolo e anche “operatore psichiatrico”. Hanno contribuito alla sua formazione artistica e intellettuale i maestri Italo Michieli, pittore, fotografo, poeta (1907-1976), e Lionello (Natale) Fioretti, pittore e poeta (1945-2004). Ha già pubblicato Le lacrime di Dio (2007) e Angeli di Strada (2010). In una terra di poeti che prediligono la lingua friulana, Trevisan scrive in italiano. È alla sua prima opera in prosa.

Il produttore solidale

Il prodotto solidale è stato realizzato da: Futura Coop Sociale Onlus

Futura è un cantiere sociale di crescita, esperienze e lavoro: accogliamo le persone, e le risorse che portano con sé, incanalandole in percorsi individualizzati orientati a raggiungere il miglior stato di benessere dell’individuo. Progettiamo e organizziamo spazi, ambienti di lavoro e occasioni al fine di offrire a ognuno una strada o un luogo dove mettersi in gioco, in cui provare le proprie abilità, reinventare se stessi e iniziare a scrivere una nuova storia.

Chi ha comprato questo prodotto ha visto anche

Scopri i nostri produttori solidali

valgio-produttore-solidale-geneticamente-diverso

Val Giò

Caselle Torinese (To)
arcolaio-dolci-evasioni-produttore-solidale-geneticamente-diverso

Dolci Evasioni

Canicattini Bagni (Sr)
contea-produttore-solidale-geneticamente-diverso

Contea

San Vito al Torre (Ud)
germogli-produttore-solidale-geneticamente-diverso

I Germogli Cooperativa Sociale

Lambrinia di Chignolo Po (Pv)
coop_davide-produttore-solidale-geneticamente-diverso

Davide

33028 Tolmezzo (Ud)

Futura Coop Sociale Onlus

San Vito al Tagliamento (Pn)
campi-arte-produttore-solidale-geneticamente-diverso

Campi d’arte Onlus

San Pietro in Casale (Bo)
prospettive-nuove-produttore-solidale-geneticamente-diverso

Prospettive Nuove

Cesano Boscone (Mi)
produttore-solidale-il-mosaico-consorzio-geneticamente-diverso

Il Mosaico Consorzio

San Vito Al Torre (Ud)
produttore-solidale-geneticamente-diverso-piccolo-principe-casarsa

Il Piccolo Principe

Casarsa della Delizia (Pn)
apicarnia-miele-solidale-geneticamente-diverso

Apicarnia

Cercivento (Ud)
coop-noncello-produttore-solidale-geneticamente-diverso

Coop Noncello

Roveredo in Piano (Pn)

Occasioni da non perdere

IDEE REGALO SOLIDALI

L'angolo di Max

Casa e Cucina

CURA DELLA PERSONA